Le auto americane trovano casa a Monza (MB) da ADC CARS! Le american car, le più belle auto sportive, i pick up e le sport utility!

NOTIZIE

Sabato 08 Marzo 2008

Hummer HX Concept: il gigante delle auto americane in versione scomponibile

Hummer HX Concept al Salone di Ginevra

Il tema della riduzione, o quantomeno del contenimento, delle emissioni di gas inquinanti da parte dei nuovi modelli di auto americane è ormai una costante di tutti gli appuntamenti presenti sul calendario dell'automotive.

Il problema ha bussato anche in casa General Motors ed è quindi arrivato a toccare anche il simbolo delle auto americane per cui preoccuparsi dei consumi poteva tranquillamente essere considerato un optional: il gigantesco Hummer. Per questo, dopo l'anteprima di Detroit di gennaio, i vertici della casa di Detroit hanno deciso di portare anche a Ginevra al 78° International Motor Show il concept Hummer HX.

Già a prima vista si riconosce immediatamente la discendenza del nuovo prototipo dalla famiglia di SUV derivati dall'all-terrain militare HMMWV: linee squadrate, tetto piatto, altezza da terra veramente notevole e sul muso campeggia la griglia cromata che è diventata uno degli inconfondibili marchi di fabbrica Hummer.

Le prime, vere novità di questa idea nata dalla mente di Min Young Kang si nascondono sotto il cofano: il nuovo HX è spinto da un V6 da 3.6 litri in grado di sprigionare 304 CV a 6.300 giri con una coppia massima di 272 Nm. La caratteristica principale del nuovo propulsore non è tuttavia nascosta nelle sue comunque interessanti specifiche tecniche, quanto nell'alimentazione: il nuovo modello della famiglia SIDI è infatti concepito per funzionare con la miscela di Etanolo E85, la cui diffusione è stata spesso considerata come una delle possibili soluzioni al problema inquinamento legato alle auto americane. Accanto al propulsore, tuttavia, l'Hummer HX Concept presenta altre novità tecniche di rilievo: barre antirollio elettroniche per le sospensioni indipendenti, impianto frenante firmato Brembo, trazione integrale permanente e trasmissione automatica a 6 rapporti Hydra-Matic.

Anche all'esterno, tuttavia, l'Hummer HX è in grado di stupire: leggermente inferiore in termini di dimensioni rispetto al fratello maggiore H3 (2,05 metri di larghezza per 2,60 di passo), presenta una carrozzeria avveniristica ed essenziale, senza spazio per particolari superflui, ispirata alla tecnologia aeronautica. Quindi carattere da fuoristrada puro e configurazione personalizzabile: le portiere, il tetto e il lunotto posteriore possono essere infatti rimossi in tutta semplicità, per creare un atmosfera vicina alle Jeep più spartane di qualche anno fa.

Nonostante il carattere rude ed aggressivo, all'interno non manca lo spazio per alcuni dei comfort tipici delle auto americane di ultima generazione: su tutti, la strumentazione a pannelli LCD, che racchiude in un unico strumento contagiri, tachimetro, telecamera posteriore, navigatore satellitare e opzioni di configurazione di assetto e trazione.

 
Bookmark and Share

archivio notizie


cheap jordanscheap jordanscheap jordanssac longchamp pas cher