Le auto americane trovano casa a Monza (MB) da ADC CARS! Le american car, le più belle auto sportive, i pick up e le sport utility!

NOTIZIE

Mercoledì 11 Febbraio 2009

Shelby GT500 Super Snake Prudhomme Edition: tutta la cattiveria delle muscle car americane

Ford Mustang Shelby GT500 Super Snake Prudhomme Edition

Per molti appassionati di auto americane, la Ford Mustang Shelby GT500 rappresenta qualcosa di vicinissimo ad un sogno a quattro ruote: super sportiva, potente, assolutamente impossibile da ignorare quando la si incontra per strada.

Questa volta, tuttavia, la leggenda del tuning Carroll Shelby, affiancato dall'ex celebrità del mondo dragster Don "The Snake" Prudhomme, sembra avere proprio deciso di esagerare, presentando una esclusiva versione speciale della muscle car di casa Ford che porta il suo nome destinata a essere ricordata come la più potente di sempre.

La Shelby GT500 Super Snake Prudhomme Edition, questo il nome scelto per il nuovo modello, sarà infatti capace di erogare sull'asfalto la bellezza di 750 CV (che diventano 800 in caso di utilizzo con benzina da gara), e l'omologazione per la circolazione promette di liberarla dal dover rimanere confinata all'interno dei circuiti e di consentirle di sfrecciare tranquillamente per strada.

Disponibile sia come versione già assemblata che come kit di elaborazione, in 100 limitatissimi esemplari applicabili a qualsiasi Ford Mustang Shelby GT500 model year 2007-2010, la nuova belva realizzata da Carrol Shelby prevede un propulsore V8 da 5.4 litri supercharged ultra potenziato con compressore volumetrico, un'ampia e aggressiva presa d'aria applicata sopra il cofano, un nuovo assetto garantito da ammortizzatori regolabili e molle speciali, oltre ad inedite pinze freno maggiorate a 6 pistoncini necessarie per arrestare in tempi ragionevoli un auto spinta da tale potenza.

All'esterno si notano immediatamente i numerosi particolari in vetroresina inseriti nella parte anteriore della carrozzeria, totalmente apribile, e quelli in metallo grezzo, come l'ampio alettone posteriore, direttamente derivati dal look delle auto americane da corsa. Completano l'opera la rimozione dei sedili posteriori, il sistema di cinture di sicurezza con cinque punti di ancoraggio, il doppio scarico speciale Borla e il montaggio di gomme speciali Drag Racing. Una dotazione inconfondibile per una versione della Mustang talmente estrema da avvicinarsi sensibilmente alla definizione di incredibile.

 
Bookmark and Share

archivio notizie


cheap jordanscheap jordanscheap jordanssac longchamp pas cher