Le auto americane trovano casa a Monza (MB) da ADC CARS! Le american car, le più belle auto sportive, i pick up e le sport utility!

NOTIZIE

Venerdì 17 Aprile 2009

USD Mallet Z03: 999 cavalli per una Corvette

USD Mallett Z03

Ugur Sahin è un designer olandese di soli 24 anni, già noto nell'ambiente automobilistico per aver realizzato un concept relativo ad una possibile versione futura della Ferrari Dino. Il nome del giovane progettista di origine turca è tornato prepotentemente di attualità in questi giorni, visto che Mallet Cars, preparatore americano con sede a Berea - Ohio, ha deciso di trasformare in una vettura di serie (seppur limitatissima, soli 100 esemplari) il suo nuovo concept relativo a una Corvette Z03.

La nuova creazione della factory fondata dai due veterani delle competizioni atuomobilistiche americane Chuck e Lance Mallet, che si occuperà direttamente dell'assemblaggio e della messa a punto delle componenti tecniche, si baserà sul pianale delle Corvette C6 e Z06, già di per sé due miti dell'industria automobilistica made in USA, che accoglieranno una nuova carrozzeria (frutto della penna di Sahin - in sui spiccano una innovativa gestione del carico aerodinamico e le ampie aperture sul vano motore presenti sul cofano) e un propulsore davvero pompatissimo.

Le prestazioni della USD Mallett Z03, questo il nome che probabilmente recherà la nuova Corvette "special edition", promettono infatti di essere quelle di una vera e propria supercar a stelle e strisce. Il 7.0 litri V8 LS7 sarà disponibile in due versioni, le cui specifiche tecniche non potranno che fare la gioia degli amanti delle auto americane super sportive.

La prima monterà una versione del motore con compressore volumetrico Vortech (Dead Blow Hammer Conversion), capace di liberare ben 700 CV, ma quella che è destinata a fare notizia è certamente la seconda: la APS Twin Turbo Hammer Conversion scatenerà sull'asfalto la bellezza di 999 CV, risultando la Corvette più potente mai prodotta in serie, in grado di raggiungere i 354 km/h e di accelerare da 0 a 60 miglia orarie (96,5 km/h) in meno di 3 secondi. Ovviamente una tale potenza, distribuita sui 1375 kg di peso della vettura, sarà accompagnata da una serie di modifiche tecniche a cambio, sistema di alimentazione e scarico.

Senza alcun dubbio, una novità che promette di trasformarsi in un sogno per tutti quegli appassionati che seguono con gli occhi spalancati le nuove auto americane, preparate in versioni ultra esclusive, che escono dai cancelli delle officine dei principali tuner di tutto il mondo.

 
Bookmark and Share

archivio notizie


cheap jordanscheap jordanscheap jordanssac longchamp pas cher